Il Ministero della Musica e Teatro

Il ministero della musica e teatro

Ministro: Francesco Guidolin

Vice-Ministro: Riccardo Bizzotto

Vice-Ministro: Angela Fietta

Collaboratore: Elena Vellardi

Collaboratore: Diego Bononi

Collaboratore: Emma Pallaro

Ministro: Francesco Guidolin


MUSICA

Il ministero si occupa della gestione del coro del Comune dei Giovani e dell’organizzazione musicale della Giovani in Festa ed altri eventi legati al mondo della musica Il coro è presente nella nostra associazione da 25 anni, anima diverse attività come:

- La messa della Dieci, che ha luogo nella chiesa delle Sacramentine ogni primo venerdì del mese e la messa di Natale. Entrambe sono dedicate a tutte le persone che partecipano alle varie attività delle opere di Don Didimo Mantiero.

- Matrimoni e funerali, quando richiesti.

- Il concerto di Natale in collaborazione con altri cori del Bassanese.

- Il concerto di Santa Cecilia assieme agli altri cori della parrocchia di Santa Croce.

All’interno della GIF il ministero copre il ruolo della scelta delle Band che si esibiscono durante l’evento. I generi musicali spaziano da cover, acustica, rock, elettronica e molto altro, per dare oltre all’aspetto culturale e culinario, spazio anche al coinvolgente ambito musicale.

TEATRO

L’Associazione teatrale del Comune dei Giovani nasce all’interno delle attività del Comune dei Giovani fin dalla sua fondazione nel 1962, Don Didimo Mantiero riteneva infatti che il teatro fosse una vera esperienza di vita, unica e altamente formativa per i giovani. L’Associazione filodrammatica si impegna a concorrere all’ educazione integrale, cristiana, umana, sociale e civile della persona, promuovendo la realizzazione di opere teatrali e contribuendo alla diffusione e alla conoscenza del teatro in genere e del filone popolare in particolare.

L’ attività teatrale è attualmente composta da 5 compagnie (con età dai 10 ai 70 anni) che compongono un organico di circa 50 attori, 8 registi e 5 responsabili tecnici (audio-luci, make-up e strutture). Le attività condotte sono gestite ed organizzate da un consiglio direttivo formato da un presidente, i registi delle compagnie, i tecnici, i componenti eletti, il ministro del Comune dei Giovani, il delegato del Consiglio delle Opere ed il segretario; questo consiglio mantiene fede allo statuto dell’ Associazione teatrale approvato il 4 novembre 2014 e composto di 20 articoli che specificano scopi, funzionamenti, ruoli e compiti.

·La Prima Compagnia LA CAROVANA, con i registi Carlo Fietta e Luciana Labinaz da circa 25 anni portano la loro bravura dai teatri del posto fino a quelli di Roma e Mestre, collaborando con diverse Associazioni e ampliando il loro repertorio da Goldoni e Gallina a Longhi e Pardini. Attualmente stanno preparando "Questa commedia non s'ha da fare" di Giuseppina Cattaneo.

·La Seconda Compagnia, con la regia di Beatrice Lorenzato e Davide Guglielmin hanno da poco messo in scena uno speciale e divertente Zelig CdG.

·La Terza Compagnia I FUORI DI..TESTO, con i registi Erica Meneghetti e Michele Mariotto, formano una compagnia di 12 attori e si stanno cimentando con "Sos Olimpo" di Silvia Iemmi.

·La Quarta Compagnia QUELLI DEL BIS, sotto la direzione di Luciana Labinaz e Ilaria Fantinato, è in fase di allestimento e pronta a portare in scena nuove e divertenti commedie.