Il Comune dei Giovani è un’associazione fondata da don Didimo Mantiero a Bassano del Grappa (VI) nel 1962. Lo scopo dell’associazione è l’educazione dei giovani.

L’ASSOCIAZIONE

Il Comune dei Giovani è un’associazione fondata da don Didimo Mantiero a Bassano del Grappa (VI) nel 1962.
Lo scopo dell’associazione è l’educazione dei giovani.

Il Comune dei Giovani è una realtà educativa basata sulla responsabilità e la partecipazione attiva dei giovani nell’organizzazione di attività formative, sportive, culturali, ricreative e di gestione del tempo libero.

In questo modo l’associazione si evolve continuamente a seconda delle esigenze e delle necessità dei giovani, e permette loro di diventare protagonisti della propria educazione, ricoprendo allo stesso tempo il ruolo di educati e di educatori.

Valori come l’amicizia, la responsabilità, la collaborazione, il bene comune, la realizzazione di se stessi, e l’impegno gratuito per il prossimo vengono vissuti ogni giorno in una dimensione comunitaria che aiuta i giovani a maturare e ad affrontare in modo cosciente e responsabile le sfide della vita.

Scopo dell’Associazione è l’Incontro con Cristo, come detto nell’articolo 1 dello Statuto

 

Il fine dell’Associazione è l’incontro personale e comunitario, graduale e gioioso con Gesù Cristo, per mettersi alla sua sequela nella Chiesa. Il metodo educativo dell’Associazione si basa sulla responsabilità e la partecipazione attiva dei giovani mediante l’animazione e l’organizzazione di attività formative, sportive, ricreative e di gestione del tempo libero.

 

L’ORGANIZZAZIONE

E’ strutturato come un Comune: c’è un Consiglio Direttivo (con un sindaco, un segretario e 16 ministri) eletto annualmente dagli iscritti.

Il Cdg è strutturato sul modello di una normale amministrazione civile:

libere elezioni per eleggere annualmente il Sindaco, i vari Ministri che devono occuparsi dei numerosi settori di attività, riunioni quindicinali del Consiglio, dove Sindaco e Ministri discutono i diversi problemi della comunità e si sostengono vicendevolmente nella responsabilità; attività di autofinanziamento per sostenere la vita del Comune ed amministrazione delle risorse ed opera dei giovani stessi.

Questa l’infografica:

infografica

IL FONDATORE: DON DIDIMO MANTIERO

ddmdom10

19622012: 50 ANNI DI STORIA

primapagina